Ricercatrice per passione

Brief info

Amo stare con i bambini e osservare il loro entusiasmo, la loro curiosità, le loro infinite potenzialità e la loro saggezza. La formazione artistica, la laurea in architettura e la specializzazione nella progettazione partecipata mi hanno permesso di lavorare per quasi vent’anni con insegnanti e bambini di asili nido, scuole dell’infanzia e primarie, in relazione a progetti educativi che mettevano al centro il bambino e le sue esigenze (in qualità di consulente dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Vicenza e dell’Associazione Artigiani per il progetto “Dire, Fare e Pensare”).

Nel 2007, durante un viaggio in India, ho incontrato Arno Stern e il figlio André; parlavano di Traccia naturale e di Ecologia dell’Infanzia. Questo incontro ha cambiato la direzione della mia vita. Nel 2010 ho aperto a Vicenza “L’Atelier della Traccia”.

Da anni svolgo ricerca in campo educativo, in particolare sullo sviluppo del bambino secondo natura, con grande interesse per il gioco spontaneo. Coltivo inoltre molto la dimensione di relazione adulto-bambino basata sulla fiducia nelle capacità del bambino, sull’osservazione e sull’ascolto.

Attivita'

Eventi e seminari