Il disegno spontaneo per essere felici. Gli studi di Arno Stern.

Un seminario con Maria Pia Sala a Vicenza sugli studi di Arno Stern:
sabato 1 febbraio: aperto a tutti, propedeutico all’approfondimento;
sabato 8 febbraio approfondimento opzionale: dedicato a chi partecipa all’incontro del 1 febbraio o ha partecipato ad un altro seminario sugli studi di Stern con Maria Pia Sala.

Novità! Contenuti nuovi anche per chi ha già partecipato a due giornate di seminario con Maria Pia.

Iscrizioni entro il 27 gennaio (posti limitati)

CONTENUTI
Arno Stern
ha dedicato 70 anni della sua vita allo studio del disegno di grandi e piccini, dimostrando che l’essere umano quando disegna spontaneamente non fa arte ma risponde al bisogno profondo dell’atto del tracciare, è spinto da una forza interiore, da un piacere profondo e da un istinto primordiale che evolve naturalmente durante tutto l’arco della vita. Perché quando siamo sopra pensiero spesso scarabocchiamo ma se qualcuno ci chiede di disegnare la maggior parte di noi è convinta di non esserne capace? E perché i bambini amano disegnare ma man mano che crescono perdono questo piacere? Come bisognerebbe relazionarsi con un bambino che disegna per non ostacolare questo piacere e salvaguardare l’evoluzione della Traccia Naturale?
Arno Stern ha fatto una scoperta straordinaria confermata oggi dagli studi di neuroscienze sulla memoria cellulare: con una raccolta di più di 600.000 disegni ha dimostrato che ogni essere umano indipendentemente dell’età, dal sesso, dalla cultura e dall’esperienza, attraverso il gesto libero del disegno “manifesta – scrive Stern – la memoria (embrionale) delle registrazioni primarie della vita“. Questa memoria si manifesta attraverso tracce e tracciati (ne ha individuati 70) uguali in tutte le persone del mondo, ecco perché i bambini disegnano tutti la casetta, il personaggio o gli alberi allo stesso modo.

A questo link un articolo di approfondimento per capire perché è importante conoscere gli studi di Stern.

DOVE
A Vicenza, zona Ferrovieri in via Rismondo 2.

PROGRAMMA
Sabato 1 febbraio dalle 9.00 alle 16.00 (con pausa pranzo)
Incontro aperto a tutti gli adulti, in particolare a genitori, educatori e insegnanti. Propedeutico all’incontro dell’8 febbraio:
– la storia di Arno Stern, la Traccia Naturale e la Formulazione;
– il Closlieu (l’atelier), con visita dell’atelier di Maria Pia;
– le dinamiche e le condizioni essenziali del Gioco del dipingere;
accenni su come favorire e non ostacolare il piacere del disegno spontaneo.

Sabato 8 febbraio approfondimento opzionale dalle 9.00 alle 16.00 (con pausa pranzo)
Incontro riservato a chi ha partecipa all’incontro del 1 febbraio o ha partecipato ad un altro seminario sugli studi di Stern con Maria Pia Sala.
L’incontro costituirà un approfondimento sugli studi di Stern e offrirà un tempo di riflessione (individuale e di gruppo):
– nuovi tracciati, in particolare: dalla Traccia Naturale alla Scrittura;
– il ruolo del servente del Gioco del dipingere: spunti preziosi sulla relazione con i bambini;
il “piacere”: motore del gioco e del disegno per essere felici;
– lavoro individuale e di gruppo: cosa può fare l’adulto per salvaguardare la Traccia naturale (correggere, chiedere spiegazioni, fare mostra dei disegni, lodare?…)? Come conciliare le dinamiche scolastiche con gli studi di Stern?
– un Closlieu a scuola?

ISCRIZIONI
Posti limitati iscrizioni entro il 27 gennaio
Inviare un’email a mariapia@atelierdellatraccia.it specificando:
– se una giornata o due giornate;
– nome e cognome di ciascun partecipante;
codice fiscale e indirizzo (per la fattura);
– email e numero di telefono di ciascun partecipante (per eventuali comunicazioni dell’ultimo minuto)
allegare ricevuta bonifico (per i dati del bonifico clicca qui)

COSTI
una giornata

70 euro
60 euro a testa se partecipate in due
40 euro studenti fino a 25 anni

due giornate
120 euro
100 euro a testa se partecipate in due
70 euro studenti fino a 25 anni

giornata dell’8 febbraio per chi ha partecipato in passato al seminario completo di due giornate su Stern con Maria Pia Sala ma, visti i nuovi contenuti, è interessato all’approfondimento
40 euro

ATTENZIONE!
1) Le iscrizioni verranno accettate fino ad esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero previsto, ci si riserva di annullare il seminario; verrà data comunicazione via email entro il 29 gennaio e verrà restituita la quota di partecipazione.
3) E’ possibile disdire la partecipazione con un rimborso del 70% , entro il 24 gennaio. Dopo tale data non è previsto rimborso, ma è possibile partecipare ad un successivo seminario, se ci sarà disponibilità di posti.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
Verrà rilasciato attestato di partecipazione con l’indicazione dei contenuti, del giorno e delle ore di presenza.

Nota bene: Il seminario non costituisce una formazione per diventare praticien e non abilita ad aprire un Closlieu e non è quindi prevista una prova pratica del Gioco del dipingere; la formazione per fare questo di 9 giorni è tenuta solo da Arno Stern.

La relatrice
Maria Pia Sala
partecipa nel 2007 ad Auroville (India) e nel 2015 (Mendrisio in Svizzera) al corso di formazione completo con Arno Stern. Nel 2010 apre a Vicenza l’Atelier della Traccia. Dal 2012 tiene conferenze e seminari per la diffusione degli studi di Arno Stern. Per approfondire clicca qui.

Per informazioni: Maria Pia Sala 388 8918163 oppure mariapia@atelierdellatraccia.it