Approfondimenti a tema sugli studi di Arno Stern

Nel mese di luglio ci saranno quattro incontri di approfondimento ONLINE (sulla piattaforma Zoom) sugli studi di Arno Stern.

Sono riservati a tutti coloro che partecipano al seminario intensivo del 17 e 18 luglio o che hanno partecipato almeno ad una giornata di seminario con Maria Pia Sala negli ultimi anni. Questo perché per comprendere i contenuti degli approfondimenti è necessario conoscere gli studi di Stern sulla Traccia Naturale, sapere cosa sono la Formulazione, il Closlieu e il Gioco del dipingere e aver già portato avanti qualche riflessione sul tema.

Iscrizioni entro il 14 luglio. E’ possibile partecipare anche solo ad un approfondimento, ma per partecipare ai seminari del 22 o del 23 è vivamente consigliato partecipare almeno a quello del 21 sul ruolo del servente e la relazione con il bambino che dipinge.

LUNEDI’ 20 LUGLIO (17.00-19.00) – “La Traccia Naturale alla base della scrittura”
E se i bambini imparassero a scrivere senza fatica proprio attraverso il gesto libero del tracciare? La Formulazione, con i suoi tracciati e le sue leggi, offre uno spunto di riflessione molto interessante. Se si lasciasse libero un bambino di disegnare e quindi di tracciare, si allenerebbe inconsciamente a scrivere, senza il bisogno di imporgli una modalità per imparare a farlo. Confrontando l’alfabeto etrusco, corinzio, latino e le Figure Primarie è difficile rimanere indifferenti e non porsi qualche domanda.

MARTEDI’ 21 LUGLIO (17.00-19.00) – “Il ruolo del servente del Gioco del dipingere e la relazione con il bambino che disegna
Il servente del Gioco del dipingere è una figura nata nel Closlieu e da lui dipende l’opportunità di ogni partecipante di fare un’esperienza unica o meno. E’ per questo che per essere “serventi” si deve fare un grande lavoro su se stessi. Comprendere il ruolo del servente è prezioso perché ogni educatore dovrebbe essere un “servente” dell’attività del bambino (non del bambino). Il servente è una presenza silenziosa, sta accanto, accoglie ogni persona nella sua più totale purezza. Deve guardare oltre a ciò che vede nel bambino le prime volte che lo incontra, perché quel bambino più grande è, più è condizionato dall’ambiente che lo circonda. Il servente sa che il bambino autentico è dietro a tante maschere e atteggiamenti, così come la Formulazione è dietro ai disegni che nascono sui fogli; e sa che il bambino puro emerge solo se viene protetto da tutto ciò che lo può condizionare. Il servente perciò non si impone, non giudica né valuta, non commenta, non propone, non determina, non suggerisce, non corregge, non espone. Ogni gesto o parola sono orientati al rispetto, alla fiducia, al sostegno. Il servente non sta mai davanti al bambino e lo protegge da tutto ciò che può condizionare la sua mente creatrice e la sua libertà espressiva. Questo dovrebbe fare ogni educatore.

MERCOLEDI’ 22 LUGLIO (17.00 -19.00) – “Perché gli studi di Arno Stern e il suo approccio educativo sono preziosi per l’educazione parentale (scuole libertarie, democratiche, nel bosco, homescholing, unschooling, …)? Clicca qui per saperne di più.
Cosa fare per salvaguardare, favorire e non ostacolare l’evoluzione naturale della Traccia? Cos’è l’Educazione Creatrice? Come relazionarsi con i bambini che disegnano? E se Stern ci desse preziosi spunti anche sull’atteggiamento che l’educatore o il genitore deve tenere in tutte le attività che svolge il bambino? E se il gioco spontaneo fosse al centro di tutto? Si può fare un Closlieu in una scuola parentale?

GIOVEDI’ 23 LUGLIO (17.00-19.00) – “Come conciliare gli studi di Arno Stern e l’attività alla SCUOLA DELL’INFANZIA, al NIDO e alla PRIMARIA?”
Chi scopre gli studi di Arno Stern sul disegno infantile, una volta tornato a scuola si pone con molta probabilità molti interrogativi: come relazionarsi con i bambini che disegnano? Correggere? Dare il tema? Offrire spunti? Appendere i disegni? Come conciliare gli studi di Stern con attività e progetti e con aspettative di dirigenti, colleghi e genitori? In che termini proporre l’attività di disegno ai bambini?

DOVE
ON LINE sulla piattaforma Zoom. I dettagli saranno inviati agli iscritti (l’incontro coinvolgerà molto i partecipanti, per tanto invitiamo a tenere la videocamera accesa durante l’incontro, per facilitare la comunicazione e l’interazione).

ISCRIZIONI
Entro il 14 luglio fino a raggiungimento posti.
Inviare un’email a mariapia@atelierdellatraccia.it specificando:
– nome e cognome;
– codice fiscale e indirizzo
(per la fattura) di chi effettua il bonifico;
– email e numero di telefono
(per eventuali comunicazioni dell’ultimo minuto)
– allegare ricevuta bonifico
, indicando il nome del partecipante se  il bonifico viene effettuato da qualcun altro.


Singolo incontro: 25 euro
Due incontri: 45 euro
Tre incontri
:
55 euro

Attenzione!
1) Le iscrizioni verranno accettate fino ad esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero previsto, ci si riserva di annullare il seminario; verrà data comunicazione via email entro il giorno precedente al seminario e verrà restituita la quota di partecipazione.
3) Non è previsto rimborso, ma è possibile partecipare ad un successivo seminario, se ci sarà disponibilità di posti.

Attestato di partecipazione
Se richiesto, verrà rilasciato attestato di partecipazione con l’indicazione dei contenuti, del giorno e delle ore di presenza (necessario avere viedocamera accesa durante tutto l’incontro).

Non conosci il tema e vuoi approfondire?

Clicca  qui per il seminario del 17 e 18 luglio ONLINE.
Oppure leggi perché tutti dovrebbero conoscere gli studi di Arno Stern.

 

Per informazioni: Maria Pia Sala 388 8918163 oppure mariapia@atelierdellatraccia.it