Tre conferenze ON LINE di Maria Pia Sala alla ricerca della natura del bambino e di se stessi. 

Madre Natura ha programmato un percorso molto chiaro e i bambini, se sono in contatto con la parte profonda di se stessi, sanno dove andare.  Così come noi, se ci ascoltiamo, sappiamo dove andare. Custodire il bambino implica ascoltarsi, ascoltare ed osservare per comprendere quanto il bambino sia un essere meraviglioso e unico capace di azioni straordinarie, con una bellezza interiore che nulla ha a che fare con l’estetica, il consumismo, la produzione, la competizione e la prestazione.

 

CONFERENZE ON LINE
Si terranno sulla piattaforma ZOOM (i partecipanti sono invitati a tenere la videocamera accesa per una migliore interazione).
I dettagli saranno inviati agli iscritti.

Orario
Si terranno dalle 17.15 alle 19.00

 

PROGRAMMA
Clicca qui per programma completo e contenuti.

  • martedì 8 giugno
    “Il gioco spontaneo: come salvarlo dall’estinzione”
    Perché i bambini giocano?
  • giovedì 17 giugno
    “Il bambino è un creativo o un creatore? L’educazione creatrice di Arno Stern”
    E se l’educazione creatrice fosse la vera rivoluzione?
  • giovedì 24 giugno
    “Custodi di bellezza: la cura dei luoghi e delle risorse del bambino”
    I bambini hanno bisogno di bellezza, quella bellezza che rasserena lo spirito e la mente, che ispira, che lascia spazio all’immaginazione, che fa sentire a casa, quella bellezza che percepiamo immersi nella natura. L’estetica è un’altra cosa….

 

COSTI
50 euro delle 3 conferenze
40 euro a testa se partecipate in due persone (unico pagamento di 80 euro)

Iscrizioni ENTRO il 6 giugno
Per iscriverti scrivi a info@atelierdellatraccia.it specificando nome e cognome, email, titolo e date conferenza e se siete in due nome cognome e email della seconda persona.

 

Note
1) Le iscrizioni verranno accettate fino ad esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero previsto, ci si riserva di annullare le conferenze; verrà data comunicazione via email entro il giorno precedente alla prima conferenza e verrà restituita la quota di partecipazione.
3) In caso di assenza è possibile è possibile recuperare l’incontro appena verrà riproposto.

L’evento non sarà registrato.