Disegnare per essere – Arno Stern e l’atto del tracciare

Ti piacerebbe capire perché tutti i bambini amano disegnare e perché man mano
che crescono spesso perdono questo piacere? Vorresti capire come relazionarti con il
bambino quando disegna? Bisognerebbe insegnare, lodare o correggere?

Partecipa al seminario del 25 giugno dalle 9.00 alle 17.00
a Bassano del Grappa (VI) tenuto da Maria Pia Sala
(iscrizioni entro il 20 giugno a: info@atelierdellatraccia.it )

e scoprirai che Arno Stern risponde a queste domande in modo scientifico attraverso i suoi studi e 600.000 disegni. Ci apre gli occhi e ci aiuta a comprendere quanto importante sia non intervenire mai, perché per il bambino disegnare non significa fare arte, ma rispondere ad un bisogno istintivo e giocare. “Giocare è respirare” come dice André Stern, quindi: perché intervenire? Lasciamoli respirare!

ll seminario è rivolto a tutti, e in particolare ad educatori, insegnanti e genitori e ha come obiettivi:

  • divulgare le scoperte di Arno Stern e i suoi studi;
  • comprendere come relazionarsi con i più piccoli quando disegnano e capire l’importanza di non intervenire mai, insegnando, valutando, lodando, correggendo;
  • far aprire lo sguardo sul disegno e la Traccia Naturale e, attraverso questo, offrire spunti per un approccio educativo diverso, che mette al centro il “gioco” nel più alto valore del suo significato.
  • stimolare la ricerca di nuove modalità che permettano ad ogni bambino di gestire in libertà ciò che nasce da gesti e azioni spontanee (soprattutto nel disegno), supportato da regole semplici ed efficaci.

Il seminario è organizzato in collaborazione con CasaMamma .